Loading...

Imprese in Vetrina

Cleanosophy, la filosofia del pulito che protegge gli impianti e la salute delle persone

Cleanosophy, la filosofia del pulito che protegge gli impianti e la salute delle persone

L’assioma principale di Cleanosophy è: “zero batteri”. E da questo discendono metodo e applicazioni della “filosofia del pulito” che ha portato l’azienda di Anzola dell’Emilia a partecipare a seminari in Europa in tema di disinfezione da Legionella. Cleanosophy nasce nel 2016 su iniziativa della titolare Mariella Carlotta e del marito Tommaso Rubini.
“Mio marito – spiega l’imprenditrice, 46 anni, con una precedente esperienza di consulenza nell’avviamento di attività commerciali – lavorava da tempo nei settori chimici, biologici e delle nanotecnologie, sviluppando per quindici anni studi e ricerche su nuove applicazioni di prodotti e tecnologie in grado di migliorare i risultati degli interventi. Cleanosophy nasce su questi presupposti e, sin dall’avvio, si dota di apparecchiature e metodologia all’avanguardia e di una ‘visione’ avanzata della qualità ambientale e della sicurezza nei luoghi di lavoro, e non solo, che noi definiamo la filosofia del pulito”.
Gli ambiti principali in cui opera il team di Cleanosophy sono le strutture industriali, quelle del terziario, le aziende dell’agroalimentare e le strutture ospedaliere. Il focus degli interventi è sulle centrali di trasformazione e produzione energia, impianti tecnologici di riscaldamento e condizionamento, circuiti tecnologici e di processo industriale. “L’attività – spiega Mariella Carlotta – inizia con un sopralluogo che ci consente di acquisire le informazioni utili per decidere le modalità di trattamento più adeguate. Successivamente, si procede con l’intervento necessario utilizzando appositi macchinari che, attraverso pompe, introducono negli impianti specifiche soluzioni (ad alta certificazione ambientale) per le disincrostazioni e disinfezioni degli stessi. In altri casi – aggiunge – effettuiamo anche un intervento di disinfezione di tutti gli ambienti mettendoli così in sicurezza rispetto alla presenza di agenti patogeni, tossici e/o cancerogeni che possono essere molto insidiosi per la salute delle persone”.
“Un altro tipo di intervento – riprende Mariella Carlotta – è l’aerosolizzazione, un trattamento non invasivo che si effettua con specifiche apparecchiature che rilasciano aerosol assolutamente secco, pensato soprattutto per gli ambienti sensibili come ospedali dove è estremamente complicato fare uscire le persone”.
Cleanosophy è inoltre in grado di proporre ai propri clienti interventi di “revamping” che consentono il ripristino di unità tecnologiche compromesse nel loro funzionamento o fortemente deteriorate.
“In genere – spiega la titolare dell’azienda – procediamo pulendo e rivestendo le superfici interessate che risultano così protette da deterioramenti e agenti nocivi. Da anni – conclude – abbiamo integrato nei nostri servizi anche l’utilizzo di micro e nano tecnologie che servono a preservare per un lungo periodo le superfici oggetto di trattamento da nuove e possibili aggressioni batteriche e virali”.


Nome: Cleanosophy
Attività: manutenzione tecnologica e disinfezione
Indirizzo: Via Amedeo Zanini, 7 - 40011 Anzola dell’Emilia (BO)
Tel: 051. 733503
Pagina web: www.cleanosophy.com